ragazza cura la depressione

5 alimenti per curare la depressione

Alga spirulina

Spinaci

Tempeh

Cioccolato

Semi oleosi

Una dieta ricca di questi 5 elementi, è l’alleato perfetto per curare la depressione. Lo sapevi? Ci sono cibi capaci di renderci felici perché stimolano gli ormoni della felicità!

Come Naturopata consiglio di assumere questi alimenti (sempre che tu non abbia specifici disturbi del metabolismo) ed associarli alla terapia del tuo specialista, perchè hanno effetti benefici sulla nostra psiche e quindi sulla depressione.

Prenota una consulenza Nutrizionale

Stimola gli ormoni della felicità

Il loro contenuto nutrizionale, e le dinamiche chimiche che innescano nel nostro organismo, ti stupiranno. Vediamo in che modo alcune sostanze contenute nei seguenti 5 alimenti aiutano alla formazione dei cosiddetti ormoni della felicità.

I 5 alimenti consigliati

1 L’alga spirulina

alga spirulina e depressione a Napoli

L’alga spirulina è un’alga d’acqua dolce e contiene gli 8 aminoacidi essenziali più altri 10 non essenziali. Inoltre contiene vitamina A, vitamina C, e vitamina E. Questo la rende un ottimo ricostituente per l’organismo sia sul piano fisico che sul piano mentale.

Ecco perché la si va a consigliare nei periodi di stress nondimeno è ricchissima di triptofano il precursore della serotonina chiamata anche l’ormone del buonumore.

2 Gli spinaci

Braccio di ferro e gli spinaci

Ti ricordi di Braccio di Ferro? Non era per niente depresso! Gli spinaci infatti sono ricchi di vitamine E, K, B1, B2, B6, PP, A e C.

In particolar modo la vitamina C e il magnesio contenuti negli spinaci aiutano a trasformare l’aminoacido triptofano già menzionato prima e l’ormone tiroxina, in serotonina e dopamina. Stiamo parlando degli ormoni del benessere della felicità.

3 Il tempeh

ricetta tempeh e depressione

Il tempeh o tempè è un alimento fermentato ricavato dai semi di soia gialla. Lo puoi acquistare in ogni negozio di agricoltura biologica. Lo trovi sotto forma di panetti e poi lo tagli a fettine e lo cucini come cucineresti la carne. Io lo trovo veramente delizioso.

Il tempeh aiuta l’intestino a funzionare bene e la flora batterica a ripristinarsi. E se il nostro intestino è chiamato dagli scienziati “secondo cervello” un motivo c’è, eccome! Un intestino che funziona bene e una flora batterica in equilibrio porta serenità alla persona disturbata dalla depressione.

Richiedi il ricettario gratuito

4 Il cacao

cacao e depressione

E’ noto che il cioccolato di qualità sia considerato l’antidepressivo per eccellenza. Ma attenzione, stiamo parlando di cioccolato fondente ottenuto dal cacao amaro biologico e non di qualche surrogato di cacao di dubbia provenienza.

Il vero cacao infatti concorre a curare la depressione perché contiene feniletilamina che è la stessa sostanza chimica che il nostro organismo produce quando ci siamo per innamorare. Incoraggia il nostro cervello rilasciare endorfine e questo automaticamente ci sarà sentire felici. Ovviamente quando sei depressa non mangiarti 3 tavolette di cioccolato cerca di limitarti a un pezzettino, in quanto gli eccessi generano poi dei sensi di colpa.

5 Semi oleosi e frutta a guscio

frutta a guscio per curare la depressione

Come, pensavi facessero solo ingrassare? Invece no, i semi di zucca come i semi di lino, i semi di chia o i semi di girasole, contengono buone quantità di Omega 3 che come evidenziato da un’avanzata ipotesi scientifica, influisce sulla produzione di serotonina. Ancora una volta si parla di questo che è considerato l’ormone della felicità.

Invece parlando della frutta secca, abbiamo le mandorle che contengono zinco e ferro. Lo zinco stabilizza l’umore evitando gli alti e bassi tipici di noi donne specialmente durante il ciclo mestruale mentre il ferro ci aiuta contro l’affaticamento mentale. Inoltre sembra che i grassi buoni contenuti in questi alimenti, aiutano a ridurre l’ansia. Un ultimo consiglio. Vuoi massimizzare gli effetti positivi di dette sostanze? Allora sforzati di assumere questi nutrienti a crudo e non tostati o cotti, almeno una metà del totale giornaliero.

Cosa puoi fare adesso che lo sai?

Condividi questi piccoli trucchi per rendere felici le tue giornate e quelle dei tuoi contatti. Clicca sui bottoni dei social che trovi a fine paragrafo oppure dillo alla tua migliore amica e ti ringrazierà per la vita. Modificare la nostra dieta abituale può realmente concorrere, insieme ad una specifica terapia, a curare la depressione o i disturbi ad essa legata.

lorenzo naldi naturopata napoli

Come cucinare questi ingredienti per ottenere creare una pietanza bilanciata? Forse hai degli ospiti e vorresti stupirli ma non spaventarli con dei sapori estremi, come fare? Scrivimi chiedendo il ricettario relativo ad uno o più degli ingredienti citati in questo articolo. Ti risponderò entro 48 ore. Ciao e “felice appetito”!

 

Ti piace questo blog? Dillo ad altri!
Vota e condividi nei social
[Total: 2 Average: 5]
La dieta per curare la depressione
Tag:                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Se ti piace condividi su

https://www.instagram.com/naturopata_napoli/