olio di neem psoriasi Nappomi naturopatia

Non conosci l’olio di Neem? Non sei il solo, anche io purtroppo l’ho conosciuto troppo tardi! Acne, psoriasi ed infiammazioni articolari si riducono in poco tempo grazie ai suoi principi attivi. L’avessi saputo prima….

Il miglior rimedio naturale per pelle ed infiammazioni

Oggi parleremo dell’olio che appartiene ai mille rimedi naturali della Naturopatia. Quest’olio viene ricavato dalla spremitura a freddo delle foglie o dei semi del frutto della pianta azadirachta indica (pianta medicinale indiana) il cui frutto sembra ricordare le nostre olive.

Ti vanno bene 5 giorni per veder guarire la tua dermatite?

Olio di neem per Acne e Psoriasi

L’ azadirachta indica è un imponente pianta sempreverde della famiglia delle meliacee. Si trova in due diverse composizioni a seconda della sua provenienza. L’olio di neem estratto da semi ha un odore pungente che ricorda tanto l’aglio (ha una forza curativa maggiore perchè contiene una maggiore concentrazione di principio attivo  l’azadiractina), mentre quello estratto da foglie è privo di odore ma ha meno efficacia percentuale.

Olio di Neem Pianta sempreverde il frutto somiglia ad una oliva
Fiori di Neem

E’ un olio piuttosto stabile però è sempre bene andare a conservare la confezione al buio e lontano da fonti di calore intenso. Si applica sulla pelle più volte al giorno ed ha la caratteristica di assorbirsi in maniera molto rapida. Come rimedio naturale è adatto a tutta la famiglia.

L’olio di neem: a cosa serve

Artrite reumatoide, artrosi e dolori muscolari: è un ottimo quanto immediato antinfiammatorio a causa del contenuto di limonoidi e  catechine, è molto efficace come rimedio ed analgesico naturale (antidolorifico) per la cura dell’artrite, dei reumatismi, dei crampi e dei dolori mestruali, ma anche nei dolori muscolari, pubalgie e articolari, strappi muscolari e contratture. Bastano 4 gocce in un massaggio locale per far sparire i sintomi in meno di 30 minuti.

Psoriasi: in caso di psoriasi dobbiamo andare a massaggiare con poche gocce ogni 8 ore, così evitiamo che l’effetto diminuisca e le lesioni vadano a propagarsi nuovamente.

Acne o dermatiti: in caso di acne si può effettuare un leggero massaggio due volte al giorno sulle eruzioni cutanee può essere utilizzato in caso di eczemi, dermatiti e allergie da contatto.

Capelli: si può utilizzare per i capelli e applicato ogni settimana crea un cuoio capelluto sano e dei capelli splendenti; può essere miscelato ad altri olii o può essere aggiunto nella nostra maschera abituale così da fare degli impacchi per i capelli sfibrati aridi e secchi. Si è inoltre dimostrato molto utile per il problema dell’assottigliamento del capello. Favorisce la crescita e rinforza le radici riducendo le doppie punte e ammorbidendo i capelli crespi. Può essere utilizzato anche come antiforfora.

L'Olio di Neem cura l'Acne giovanile
Olio di Neem Biologico per le malattie della pelle

Pidocchi e parassiti: l’olio di neem è conosciuto come repellente naturale contro i parassiti per uomini, bambini ed animali. Infatti allontana pulci zecche acari e pidocchi. E’ interessante nell’uso animale perchè sii può spalmare due o tre gocce direttamente nel pelo del nostro cucciolo e grazie al suo sapore amaro lui non andrà leccarsi; va ripetuto però ogni 2-3 settimane e messo alla sera perché è fotosensibile. In base alle dimensioni del nostro animale possiamo metterne dalle 20 alle 30 gocce nel suo collare.

Verruche: può essere utilizzato per le verruche attenzione a non rimuoverle però perché contengono un liquido infettivo che contribuisce alla loro propagazione però possiamo utilizzare l’olio per andare a massaggiare.

Zanzare ed insetti: è un deterrente per le zanzare.

Campi di applicazione

La cura naturale della nostra pelle

Ci sono molti dermatologi in campo dermatologico che lo stanno testando con notevole successo per il trattamento della psoriasi e di dermatite da contatto. Per quanto riguarda la cura della pelle in uso topico e per il trattamento di eczemi di funghi eccetera.

Un altro campo di applicazione che dà risultati veramente soddisfacenti oltre alla psoriasi è il trattamento dell’acne giovanile. Non bisogna sottovalutare poi anche la difesa della cute dei bambini per quanto riguarda il problema dei pidocchi sia a scopo preventivo (aggiungendo qualche goccia nello shampoo) sia invece come prodotto vivamente curativo nel caso in cui il problema sia già in atto. Si procede facendo degli impacchi sulla cute e tenendoli sulla testa per circa un’ora con l’olio puro e le sue proprietà antiparassitarie faranno il resto.

Creme curative e cosmetici naturali

Le proprietà antivirali, antibatteriche, antisettiche, antifungine ed il contenuto di vitamina E unitamente agli acidi grassi essenziali e antiossidanti, lo rendono un ingrediente importante all’interno di preparazioni erboristiche e di cosmetici naturali (fito-cosmesi).
Utile in prodotti naturali come dentifrici, saponi, creme anti-età, shampoo, lozioni curative e repellenti per gli insetti. L’olio di neem contiene un principio attivo che si chiama azadiractina dal nome scientifico della pianta “azadirachta indica”.

Si utilizza come difesa dalle zanzare sia come repellente cutaneo ma anche a difesa degli ambienti sia interni che esterni. Utilizzandolo tramite dei diffusori quando la miscela di olio e acqua si scalda inizia a diffondersi anche la zanzara (in particolare la tigre) sparisce.

L’olio di neem è adatto anche alla salvaguardia di piante ed animali dagli attacchi di parassiti ed acari. Un’altra applicazione importante per la difesa degli animali dai parassiti pulci e zecche ma anche per esempio dai flebotomi che sono la principale causa della Leishmaniosi.

Si usa puro o diluito?

Facendo delle applicazioni settimanali sia puro che diluito; chiaramente se sarà diluito si intensificherà la frequenza dei trattamenti, ma in questo modo si riesce ad eliminare totalmente l’utilizzo di antiparassitari contenenti sostanze chimiche dannose. L’olio di neem oltre a combattere i parassiti sia a scopo preventivo che propriamente curativo, svolge un’azione rinvigorente sulla pianta donandole un rinnovato benessere.

Rende più verde la pianta trattata perché agisce positivamente sul meccanismo di produzione della clorofilla. Inoltre essendo un prodotto sistemico, si può utilizzare anche in fertirrigazione, esso viene assorbito dalle radici ed entra nel ciclo linfatico della pianta.

Dove si compra l’olio di Neem? Nei negozi Bio e nelle migliori erboristerie.

lorenzo naldi naturopata napoliSe come me hai trovato utile queste informazioni, che ne dici di condividerle? Clicca pure su uno di questi bottoni social e potrai mostrarne i benefici ai tuoi contatti o a chi vuoi davvero bene.

Vota e condividi nei social
[Total: 1 Average: 5]
Olio di Neem: come curare Acne, Psoriasi ed Artrosi
Tag:                     

2 pensieri su “Olio di Neem: come curare Acne, Psoriasi ed Artrosi

  • 17 Novembre 2018 alle 15:52
    Permalink

    Salve vorrei sapere dove posso comprare il olio di Neem????

    Rispondi
    • 18 Novembre 2018 alle 12:03
      Permalink

      L’olio di Neem si trova facilmente in erboristeria,oppure da aziende private in vendita diretta come la Chogan. Per ulteriori dettagli non esiti a contattarci. A presto

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Se ti piace condividi su Facebook

https://www.facebook.com/loris.napoli.37
https://www.instagram.com/naturopata_napoli/