costi della riflessologia plantare

Forse anche tu ti sei chiesto “ma quanto costa la riflessologia plantare?”. Sei nel posto giusto, non solo perché risponderò minuziosamente alla tua principale domanda ma sopratutto perché ti spiegherò ogni altro particolare degno di nota che devi assolutamente conoscere per valutare bene i costi ed i benefici. Continua a leggere e lo scoprirai.

Quanti massaggi o sedute devo mettere in conto?

Iniziamo con lo specificare che i benefici che derivano dalla riflessologia plantare non si raggiungono in uno o due trattamenti, anche se i benefici sono immediati e tangibili sin dalla prima seduta di massaggio zonale. I trattamenti raggiungono di solito il numero di 3 o 12 sedute a seconda della necessità e della risposta personale del ricevente il massaggio. Inoltre nel caso di disturbi cronici come quelli a danno del sistema locomotore (parkinson, mal di schiena lombare, e simili) va considerata la possibilità di una serie di cicli  (2 o 3 all’anno)  che saranno intervallati da 4 settimane di riposo per evitare una qualsiasi forma di assuefazione al trattamento plantare. In questa fase di riposo dalle sedute classiche, alcuni propongono trattamenti in sede diversa come l’auricoloterapia (ossia agopuntura o stimolazione del padiglione auricolare).

Come si calcola il numero delle sedute?

Il numero dei trattamenti (che genererà il preventivo di costo finale) viene scelto a seguito di una prima consulenza naturopatica a cui deve essere integrata una seduta di riflessologia di tipo ispettivo (un’indagine conoscitiva dei sintomi riflessi sul piede). Mi spiego meglio. Oltre all’ascolto che il naturopata offre durante la prima consulenza, il riflessologo deve necessariamente eseguire un esame visivo e tattile di entrambi i piedi del cliente.

Esame del piede

Perchè un esame del piede? Lo si fa per esaminarne la mobilità, lo stato morfologico e la presenza di eventuali segnali. Sono segnali visibili, tattili e cromatici, che il singolo piede mostra in prossimità di determinate zone collegate ad altrettanti organi o distretti del corpo dolenti o malati. Questi distretti sono difatti localizzabili in specifici punti chiamati “riflessi” situati sulla faccia plantare o dorsale dei tuoi arti (da cui la riflessologia).

Mappa riflessologia plantare
Mappa dei punti riflessi

 

Durata delle sedute di riflessologia plantare

A seconda dei disturbi elencati dal cliente e dall’esito del primo massaggio di tipo investigativo promosso sui tuoi piedi, si potrà convenire:

  1. il numero dei trattamenti da eseguire,
  2. la loro durata (minimo 45 minuti – massimo 90),
  3. la loro frequenza settimanale (1 o 2 volte la settimana/1 al giorno/1 ogni 2 settimane),
  4. il numero dei cicli annuali,
  5. il mese di interruzione (da praticare solitamente ogni 90 giorni).
Quanto costa la riflessologia plantare col metodo cinese
Metodo Fitzgerald

Esperienze simili alla tua esigenza

Detto ciò e per darti uno strumento utile alla tua personale esigenza (cioè a seconda del disturbo fisico o psicologico che vorrai eliminare) ti suggerisco di esaminare una serie di esperienze avute da persone con i tuoi stessi disturbi.

Leggi cosa è capitato ad alcuni che avevano le tue simili circostanze ed anche in quante sedute di riflessologia plantare hanno ottenuto dei miglioramenti o addirittura la guarigione dalla malattia.

Fai così, vai al catalogo completo delle “ESPERIENZE” che troverai alla pagina “Contatti”. Vi sono elencati ben 380 casi clinici divisi ed ordinati in ordine alfabetico (li trovi cliccando sul collegamento evidenziato in grassetto).

Rilassamento e riflessologia plantare
La riflessologia plantare nello Young Club

Adesso calcola quanto costa la riflessologia plantare

Per sapere quanto costa devi aver già individuato nella pagina contatti di questo blog (scorrendo il catalogo delle Esperienze) una tipologia simile alla tua e quindi il numero relativo di trattamenti, cioè quante sedute di riflessologia plantare ti occorrono; moltiplicando il numero dei trattamenti occorrenti in totale, per l’importo minimo di ciascuno di essi  avrai saputo il costo totale di questo ciclo terapico.

Importo minimo e costo  in euro di una seduta

Qual’è l’importo minimo di ciascun massaggio di riflessologia plantare? Esso varia da un minimo di € 24,00 (della durata di 30 minuti) fino ad un massimo di € 35,00 (della durata di 60 minuti). Sono escluse da questa valutazione la prima seduta durante la prima consulenza naturopatica che verrà talune volte (come nel nostro caso) offerta  in omaggio.

Offerta  2019: prima consulenza + seduta di massaggio.

Sì è vero! Per tutto il 2019 chi prenoterà una consulenza naturopatica  mediante questo blog, non pagherà il massaggio la prima volta perchè riceverà un trattamento su tre gratis (praticamente uno sconto 3×2). E’ la nostra formula migliore che ci ha fatto ormai conoscere nelle province di Napoli, Avellino e Salerno. Non bisogna registrarsi e non si devono dare i dati di nessuna carta di credito. Per effettuare la prenotazione basta che tu ci scriva inserendo un recapito telefonico per controllare la disponibilità dei posti ancora liberi.

Riflessologo plantare lorenzo naldi e naturopata a napoli

Se sei soddisfatto delle informazioni condividi a mezzo social cliccando sui bottoni di facebook o twitter che troverai di seguito. Altrimenti non esitare a chiedermi ulteriori formazioni scrivendo nel seguente modulo di contatto .

Adesso che ti è più chiaro quanto costa la riflessologia plantare, cosa ne diresti di provarla su di te? Inserisci qui i tuoi dati e ponici le tue domande, risponderemo entro 48 ore.

 

Ti piace questo blog? Dillo ad altri!
Vota e condividi nei social
[Total: 1 Average: 5]
Quanto costa la riflessologia plantare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error

Se ti piace condividi su

https://www.instagram.com/naturopata_napoli/